Il tempo degli eroi

La stanza segreta di Semmemon

Le cinque pantere occupano da sole quasi ogni spazio libero della segreta, hanno due grandi occhi verde smeraldo che brillano nell’oscurità, sei zampe ogniuna e due lunghi artigli attaccati alla schiena.
Gli eroi si rendono conto che le creature, sicuramente fortissime, hanno però un grosso limite: non possono uscire dalla stanza della quale sono protettrici.
Dorlas tenta con le sue abilità di ammansirle, ma il tentativo è vano, appena mette piede nella stanza, benchè disarmato e con buone intenzioni, viene attaccato. Per sua fortuna, riesce a fuggire prima di venir ferito a morte.
Ora non sembra esserci nessuna altra soluzione: bisogna attaccare le pantere una a una, possibilmente a distanza o comunque sfruttando l’impossibilità di queste di lasciare la stanza.
Alternando sia magie offensive a distanza, che attacchi ravvicinati, il gruppo riesce ad uccidere quattro pantere lasciandone una, che pare ferita e spaventata, in vita. Lo scontro non è stato semplice, sicuramente a causa dell’abilità delle pantere a spostarsi quasi impercettibilmente, rendendo l’attacco da parte degli avversari molto più complicato, tuttavia, gli eroi riescono nell’impresa, recuperando finalmente quanto era custodito nella segreta.
[…]

Comments

gattowisky

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.